Gli alberi di Natale per piccoli spazi

alberi di Natale per piccoli spazi

In un periodo in cui in nome del rispetto per le culture diverse da quella nostrana si sacrificano immagini e simboli che sono la base della nostra identità, gli alberi di Natale resistono proprio perché scevri da simbolismi e riferimenti religiosi, quindi accettabili da chiunque.

Le differenze culturali

Rispettare le differenze e le diverse culture è segno di civiltà ma quello che accade è quanto meno opinabile. Nel nostro Paese esistono tradizioni e sentimenti radicati che fanno parte della nostra storia, della nostra cultura, delle nostre coscienze.

Se il rispetto per le credenze culturali, tradizioni e usi è doveroso nei confronti di chi per tanti diversi motivi è nel nostro Paese, altrettanto occorre che chi giunge in Italia rispetti quello che rappresenta le nostre radici che non devono essere negate, in qualche modo ripugnate, nel nome di una accoglienza e rispetto, che è la negazione della nostra identità.

L’Albero di Natale

Il Natale è la desta della vita, per i cristiani è la festa per la nascita di Gesù, per tutti gli altri può assumere altri significati ma in ogni caso è la festa della famiglia e in qualche modo il festeggiamento della Vita, un valore universale.

Cosa meglio di un albero può rappresentare la vita. L’origine dell’albero di Natale è nordica ma si è diffusa ovunque proprio perché l’albero è un simbolo sganciato da qualsiasi riferimento religioso, un simbolo accettabile da qualsiasi cultura ne religione.

Oltre a questo con gli addobbi colorati, le luci, l’Albero prende un fascino particolare che lascia tutti ammirati e genera allegria, buona disposizione d’animo e suscita un sentimento di bontà e perdono.

A Natale dobbiamo essere tutti più buoni, in questa occasione le famiglie si riuniscono e anche nelle famiglie in cui esistono contrasti, litigi, il Natale è l’occasione per lasciarsi tutto alle spalle e andare verso il domani in pace e concordia.

Quale albero scegliere

Vediamo in televisione le immagini di Alberi maestosi, in Vaticano, a New York, in tutte le parti del mondo ammiriamo Alberi altissimi e riccamente addobbati che lasciano a bocca aperta ma nelle case dobbiamo fare i conti con lo spazio disponibile.

Se si ha la fortuna di avere un grande salone, un albero alto e pieno di rami da riempire di addobbi è certamente una cosa bellissima. Peraltro un piccolo albero in un grande salone non si noterebbe nemmeno.

Moltissime case hanno spazi sacrificati, tante persone vivono in monolocali che non permettono molta flessibilità nell’utilizzo degli spazi ristretti. Le persone che vivono in queste situazioni e in altre analoghe devono rinunciare alla felicità dell’albero di Natale?

Assolutamente no, l’albero di Natale deve in qualche modo trovare una sua collocazione, ecco allora che i mini alberi sono la soluzione ideale ma anche in questo campo le possibilità sono numerose, anche di Design.

Gli alberi di Natale di Design

Molti Alberi di Natale per piccoli ambienti riproducono l’aspetto classico, con materiali sintetici, degli alberi più grandi ma accanto alla tradizione esistono anche soluzioni diverse.

Da Ikea, ad esempio, arriva l’alberello con aghi sintetici ma costruito su una spirale d’acciaio che quando non utilizzata si ripiega un un cerchio assolutamente piatto che si ripone in qualsiasi cassetto.

Vanno di moda anche gli alberi stilizzati che non occupano più spazio di una qualsiasi mensola. La struttura in acciaio racchiude in se anche le decorazioni ma non le luci che risulterebbero, peraltro, in più.

Se si vuole una soluzione luminosa, ecco la lampada a forma di albero stilizzato, in vetro e policarbonato, che ha sulla parte frontale le lucine natalizie. Si tratta di un oggetto assolutamente di Design, di grande eleganza e che dona all’ambiente un particolare stile.

L’0albero di ceramica è ancora più particolare: si tratta di un albero stilizzato in ceramica bianca, elegantissimo, cui si possono aggiungere lampadine natalizie molto discrete, magari di colore blu.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*